Contattaci

CRI di Castelvetrano: “PuntoBabyCRI”, il nuovo servizio per fare il pieno di pappa e latte

Il Comitato CRI di Castelvetrano allestisce il “PuntoBabyCRI”

Cronaca

CRI di Castelvetrano: “PuntoBabyCRI”, il nuovo servizio per fare il pieno di pappa e latte

  • “Notte Bianca” e Concento de “Le Vibrazioni” a Partanna
  • Il Comitato CRI di Castelvetrano allestisce il “PuntoBabyCRI”
  • Un servizio tutto nuovo per fare il pieno di latte, pappa e cambiare il pannolino.

 

In occasione della “Notte Bianca” e Concento de “Le Vibrazioni” a Partanna, il 24 Agosto prossimo, la Croce Rossa Italiana, oltre a garantire i consueti servizi sanitari , da oggi è pronta ad offrire un nuovo servizio a supporto dei genitori e di tutti coloro che si occupano dei bambini.

Il Comitato CRI di Castelvetrano, su input del Comitato Regionale Sicilia, ha allestito il PuntoBabyCRI, un’area attrezzata dove la madre o il caregiver potrà nutrire e prendersi cura del proprio bambino in una condizione confortevole, discreta e riservata. Lo spazio sarà luogo “sicuro” per provvedere ai bisogni nutritivi e di igiene personale consentendo al caregiver di prestare al proprio bambino le attenzioni necessarie in condizioni adeguate.

Sarà quindi possibile trovare un’area riservata dedicata a tutte le madri che allattano al seno con l’opportunità di avere un momento di sosta, ma anche di intimità con il proprio figlio e per tutti i genitori, o i caregivers in generale, sarà dedicata un’area per il momento della “pappa” o per il “cambio-pannolino” per garantire uno spazio dedicato ove trovare anche gli strumenti e gli accessori utili a queste semplici e fondamentali azioni quotidiane.

Cercate la nostra postazione, i nostri Volontari saranno felici di accogliervi con un sorriso e offrirvi spazio e assistenza per la cura del vostro bambino.

Per informazioni e contatti
ww.cri.it/sicilia/sociale

Croce Rossa italiana  – Comitato di Castelvetrano

+39 340 302 3750

Continua a leggere
Pubblicità

Approfondisci l’argomento sui nostri canali social:

Pagina Facebook di Castelvetranesi.it

Altri in Cronaca

Vai su