Contattaci

#Palermochiamaitalia, il 23 maggio il coro DoReMí di Castelvetrano e 70mila studenti insieme contro le mafie

Castelvetrano Coro Doremì la mafia fa schifo NO alla mafia Palermo chiama Italia 2019

Sociale

#Palermochiamaitalia, il 23 maggio il coro DoReMí di Castelvetrano e 70mila studenti insieme contro le mafie

Work in progress per il Coro DoReMì del II Circolo Didattico di Castelvetrano impegnato nell’Aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo per l’allestimento della manifestazione “#PalermochiamaItalia” prevista per il 23 Maggio 2019 in ricordo delle stragi di Capaci e Via D’Amelio.
Oltre 70.000 le presenze previste di studenti a Palermo per dire in coro, a gran voce, “no a tutte le mafie”.

Le celebrazioni istituzionali si terranno nell’Aula Bunker dell’Ucciardone, luogo simbolo del Maxiprocesso a Cosa Nostra, e saranno trasmesse da RAI Uno in diretta a partire dalle ore 10:00.

Saranno presenti le massime autorità civili e militari dello Stato Italiano e diversi esponenti di spicco del panorama giuridico internazionale per ricordare la figura di Giovanni Falcone ed in particolare il suo impegno per la Convenzione Onu di Palermo contro la criminalità organizzata transnazionale , documento programmatico di lotta alla mafia fortemente voluto dal magistrato palermitano.

In questi giorni il gruppo è impegnato nelle prove con i funzionari del MIUR ed i tecnici RAI: un’esperienza unica ed esaltante per i piccoli coristi, un motivo di orgoglio per la comunità scolastica del II Circolo e per la città di Castelvetrano tutta.
Un grande in bocca al lupo ai bambini e ad maiora semper!

Carmela Valenti Addetto Stampa II Circolo Ruggero Settimo

Continua a leggere
Pubblicità

Approfondisci l’argomento sui nostri canali social:

Pagina Facebook di Castelvetranesi.it

Altri in Sociale

Vai su