Contattaci

Castelvetrano Selinunte, Triscina – News dal Belice

Castelvetrano Selinunte, Triscina – News dal Belice

Il Gruppo Archeologico Selinunte presente oggi all’iniziativa “Viaggio tra i ruderi”

Il Gruppo Archeologico Selinunte presente oggi all'iniziativa "Viaggio tra i ruderi" 41

Sociale

Il Gruppo Archeologico Selinunte presente oggi all’iniziativa “Viaggio tra i ruderi”

Questa domenica 13 maggio il Gruppo Archeologico Selinunte ha partecipato, con un cospicuo numero di soci, alla passeggiata «Viaggio tra i ruderi» in occasione del 50mo Anniversario del Terremoto del Belìce, organizzato da PAM Partanna, Rete Museale Belicina, Legambiente – Riserva N.I. Grotte Santa Ninfa, CESVOP.

Con guide d’eccezione, come l’arch. Giuseppe Verde, il Presidente del PAM prof. Sebastiano Tusa, nonchè Assessore Beni Culturali Regione Siciliana, il Vicepresidente del PAM, prof. Vito Zarzana, la dott. Valeria Patrizia Li Vigni, Direttrice Museo Riso di Palermo, Biagio Accardo e la Direttrice della Riserva Grotte di Santa Ninfa, Giulia Casamento, i numerosi partecipanti hanno seguito un percorso ricco di sorprese in luoghi spesso poco conosciuti.

Partendo dal sito di Monte Castellaccio (Poggioreale), sito prezioso coevo all’antica Selinunte e crocevia di civiltà, alla vicina Poggioreale Vecchia, sito abbandonato dopo il Terremoto del 1968 ma così ricco di suggestioni e paesaggi emozionanti, accolti dal Sindaco di Poggioreale, Lorenzo Pagliaroli, e dal Presidente dell’Associazione Giacinto Musso. Per seguire fino ai ruderi di Salaparuta, Castello e Chiesa Madre, accolti dal Sindaco di Salaparuta, Michele Saitta.

Infine il mirabile Cretto di Burri, opera unica di grande valore artistico e emozionale. Ultima tappa della mattina il Castello di Rampinzeri, in territorio di Santa Ninfa e sede del Centro Visite della RNI Grotte di Santa Ninfa, gestita da Legambiente.

Nel pomeriggio una passeggiata al Monte Finestrelle per vedere le tombe di epoca preistorica nel lussureggiante bosco omonimo.

Una giornata di grande intensità nel ricordo di un evento che ha segnato la storia di questa parte di Sicilia.

Prossimo appuntamento a Mozia, domenica 20 maggio.

Antonio Barone
Gruppo Archeologico Selinunte

LE FOTO:

Continua a leggere
Pubblicità

Approfondisci l’argomento sui nostri canali social:

Pagina Facebook di Castelvetranesi.it

Altri in Sociale

Vai su