Contattaci

Castelvetrano Selinunte, Triscina – News dal Belice

Castelvetrano Selinunte, Triscina – News dal Belice

Assistenza domiciliare agli anziani, Castelvetrano perde un finanziamento regionale di 800 mila euro

Castelvetrano Luciano Perricone 1

Cronaca

Assistenza domiciliare agli anziani, Castelvetrano perde un finanziamento regionale di 800 mila euro

Il Comune di Castelvetrano perde un finanziamento regionale di 800 mila Euro per un progetto di assistenza domiciliare agli anziani destinato anche ai comuni del distretto D54.

Luciano Perricone, nel manifestare la sua profonda delusione per la revoca del finanziamento di 800 mila Euro, da parte della Regione Siciliana , destinato al comune di Castelvetrano “capofila” anche per i comuni dell’intero distretto D54 che comprende : Partanna, Campobello di Mazara, Santa Ninfa, Salaparuta e Poggioreale , chiede ai commissari del comune di Castelvetrano , le motivazioni di questa revoca che non consentirà a numerosi anziani del territorio di poter usufruire di importanti servizi a loro dedicati.

Nel luglio 2017- ricorda Luciano Perricone- il gruppo di lavoro dei piani di zona del distretto D 54 coordinato dalla Dott.ssa Lo Coco, presentò un progetto, su un preciso avviso della Regione Siciliana, utile all’ assistenza domiciliare integrata a favore di tutti gli anziani del distretto . Il gruppo di lavoro, riesce ad ottenere il finanziamento. Successivamente – ricorda Perricone – i commissari, decisero di riorganizzare gli uffici di servizio sociale , affidando il coordinamento dei piani di zona alla dottoressa Bruno.
Tale nuova organizzazione, per ragioni diverse, avrebbe causato notevole ritardi sui lavori del gruppo piano in generale e su diverse progettazioni in essere.

Da quanto appreso, il DDG 41/Ser 2 del 17/1/2019 della Regione Sicilia- spiega Perricone- ha stabilito che il finanziamento ottenuto nel 2017 è stato revocato in quanto, il Distretto D 54, non avrebbe proceduto all’ avvio del servizio, così come previsto dal crono programma e nella convenzione sottoscritta dal comune capofila con il dipartimento regionale alla famiglia. Se le motivazioni riportate corrispondono a verità ,auspico che i commissari facciano immediata chiarezza , intervenendo nel merito.

Un’occasione mancata e l’ennesima doccia fredda per il comune di Castelvetrano e che ha creato, nocumento, anche a tutti i comuni del Distretto D54. Piove sul bagnato. Una città che continua a perdere finanziamenti importanti per il bene comune. Adesso si rischia ,visto il palesato immobilismo dell’ ufficio distrettuale, di perdere ulteriori finanziamenti regionali.
È evidente – conclude Perricone- che l’ organizzazione degli uffici distrettuali,( piani di zona ) con il nuovo coordinatore scelto dai commissari , non riesce a reggere il passo sia con le attività già finanziate in passato che con quelle da finanziare. Chiedo ai commissari di intervenire con un urgenza, in ragione anche di una nota scritta dai sindaci del Distretto a chiarimento su alcune lacune relative a progettazioni e servizi persi .Una nota rivolta proprio ai commissari e alla dottoressa Bruno.

Luciano Perricone
Movimento Liberi e Indipendent

Continua a leggere
Pubblicità

Approfondisci l’argomento sui nostri canali social:

Pagina Facebook di Castelvetranesi.it

Altri in Cronaca

Vai su