Contattaci

Grande successo alla Ruggero Settimo per la manifestazione conclusiva del progetto “Sport di classe”

Scuola "Ruggero Settimo" di Castelvetrano Sport di classe

Sociale

Grande successo alla Ruggero Settimo per la manifestazione conclusiva del progetto “Sport di classe”

Lunedì 3 giugno si sono svolti “I giochi estivi” , manifestazione finale del progetto “Sport di classe” rivolto a tutte le classi 4^ e 5^ della scuola primaria del II Circolo “Ruggero Settimo” di Castelvetrano.

Promosso da MIUR e CONI, tale progetto ha come obiettivo la valorizzazione dell’educazione fisica nella scuola primaria per le sue valenze educative trasversali e per la promozione di stili di vita corretti e salutari.
Il percorso formativo, avviato nel mese di dicembre, ha previsto, durante l’ora curricolare di motoria, la presenza di un tutor sportivo che ha lavorato affiancando il docente di classe.
Il tutor sportivo, Rossella La Grassa ed il docente referente di educazione fisica, Ninni Giardina hanno guidato i ragazzi a sviluppare e migliorare gli schemi motori di base attraverso il movimento, l’esplorazione del proprio corpo e dell’ ambiente che li circonda.
Particolare importanza è stata data allo studio delle 10 regole del gioco leale stimolando gli alunni a far propri i valori dello sport per diventare veri campioni di fair play sia nello sport che nella vita quotidiana.

I piccoli atleti, per tutta la mattinata , si sono cimentati in gare di destrezza e abilità sfidandosi in uno spirito di fratellanza sportiva, di lealtà e di rispetto delle regole e degli avversari.
“ Ogni anno è sempre una bellissima esperienza – afferma il tutor sportivo , che per il terzo anno consecutivo collabora con il Secondo Circolo Ruggero Settimo -una grande festa dello sport tra gioco, divertimento ed occasioni di crescita per i bambini. Il loro divertimento e’ anche il mio!”
Ampia soddisfazione per la riuscita della manifestazione,anche nelle parole del Dirigente scolastico ,Maria Luisa Simanella:
“Il successo di questa iniziativa dimostra, ancora una volta, che la Scuola deve promuovere iniziative indirizzate a valorizzare e a veicolare l’importanza dell’educazione sportiva sia sul piano pedagogico, che su quello dell’apprendimento. Il nostro Istituto, già da diversi anni, si muove in tale direzione aderendo a diverse iniziative promosse dal MIUR, dal CONI e dalla Federazione Tennis e progettando numerose attività motorie di gioco sport, tutte coordinate dall’infaticabile docente Ninni Giardina.

La nostra convinzione è che lo sport può rappresentare una grande opportunità formativa: può e deve essere per il bambino rispetto ed accettazione degli altri, relazione e partecipazione, confronto e integrazione, cooperazione e competizione, rispetto delle regole, comunicazione e comprensione, gioco e creatività, autonomia e fiducia, elaborazione e ragionamento, curiosità e scoperta e, soprattutto, educazione.”
Carmela Valenti Addetto Stampa II Circolo Ruggero Settimo

Contributo Fotografico Ins. Ninni Giardina

Continua a leggere
Pubblicità

Approfondisci l’argomento sui nostri canali social:

Pagina Facebook di Castelvetranesi.it

Altri in Sociale

Vai su