Contattaci

Asprol Selinunte, al via la terza edizione del concorso “L’olio delle contrade”

Asprol Selinunte concorso "L'olio delle contrade"

Eventi

Asprol Selinunte, al via la terza edizione del concorso “L’olio delle contrade”

L’ASPROL SELINUNTE – associazione produttori olio, in collaborazione con la Comunità del Cibo “Olio Nocellara del Belice”, la sezione di Castelvetrano e dell’agro selinuntino della condotta di Trapani di Slow Food, l’Associazione Assaggiatori Qualificati Slow Food di Olio , la Soat di Sciacca e con il patrocinio dell’associazione Proloco Selinunte-Castelvetrano indice la 3^ edizione del Concorso oleario “ L’OLIO DELLE CONTRADE” , Il concorso, che non vuole avere la pretesa di premiare il migliore olio extravergine di oliva del territorio selinuntino, prioritariamente si propone:

  • di valorizzare i migliori oli extravergine di oliva prodotti nel territorio Selinuntino, per favorirne la conoscenza della loro caratterizzazione e tipicizzazione;
  • di stimolare gli olivicultori e frantoiani al miglioramento della qualità del prodotto;
  • di favorire il consumo consapevole ed un uso appropriato dell’olio extravergine di oliva;
  • di riconoscere l’importanza dell’olivicultura nella tutela e conservazione del paesaggio rurale che è storia del nostro territorio.

Il concorso premia l’olio e contemporaneamente vuole riconoscere l’importanza socio-economica e culturale delle aziende olivicole che operano nel territorio Selinuntino (area di produzione della DOP ) , nonché individuare e premiare quelle aziende che operano secondo criteri della “Buona Pratica Agricola”; pertanto il concorso si suddivide in due sezioni:

  • L’olio delle contrade (con due categorie :olio extravergine ed olio biologico)
  • Paesaggi della “ Buona Pratica Agricola”.
  • Possono partecipare al concorso gli olivicoltori produttori di olio “Nocellara del Belice” “Cerasuola” o “Biancolilla” in proprio , singoli o associati , le cui aziende ricadono nel territorio selinuntino in particolare Campobello di Mazara, Castelvetrano, Santa Ninfa, Partanna, oltre Mazara del Vallo ,Gibellina, Salemi , i centri presenti lungo il tratto meridionale del fiume Belice, Menfi e Sciacca.

Gli oli extravergini devono essere riconosciuti tali in base ai parametri stabiliti dalla normativa vigente ed, in particolare, devono rispettare le norme contenute nel Reg. CE 796/2002 e successive modifiche.
Il campione (due da ½ litro ciascuno) sarà accettato solo dopo la verifica della regolarità della domanda di partecipazione al concorso.

Nella sezione biologica possono partecipare anche i produttori che non hanno trattato gli ulivi da almeno cinque anni anche se non certificato.

I partecipanti dovranno far pervenire all’ASPROL SELINUNTE tramite posta elettronica all’indirizzo: asprolselinunte@gmail.com o telefonando alla segreteria organizzativa (3493792187) la manifestazione d’interesse a partecipare al concorso, ad essi verrà inviato il modulo di domanda di partecipazione predisposta dal Comitato Organizzatore, la dichiarazione sostitutiva e copia del regolamento .

Il termine di presentazione delle domande scade il 10 Marzo 2019.

I campioni di olio non utilizzati verranno ceduti in beneficenza ad associazioni di volontariato (Banco Alimentare, C.R.I. e similari).

La segreteria organizzativa

Continua a leggere
Pubblicità

Approfondisci l’argomento sui nostri canali social:

Pagina Facebook di Castelvetranesi.it

Altri in Eventi

Vai su